Regolamento

logos-fiap-fpf-trophee

Regolamento

Trophée de PARIS
Festival di cortometraggi fotografici digitali

  1. Presentazione

Il « Trophée de Paris » è un concorso internazionale di cortometraggi foto e un incontro di autori, aperto a tutti gli autori audiovisivi, dilettanti e professionisti, in tutto il mondo.
Il « Trophée de Paris » è sotto il patrocinio della « Federazione fotografica della Francia » e la « Federazione Internazionale di Arte Fotografica ».

E ‘organizzato da un collettivo di quattro persone indipendenti:

  • Philippe DELAPLACE
  • Bernard GENEVOIS
  • Michel PARET
  • Jean Paul PETIT
  1. Organizzazione

A – Il concorso

Il concorso è aperto a tutti, ad eccezione delle persone coinvolte nell’organizzazione e nella preselezione.

Il concorso è costituito da più sessioni di valutazione organizzate dai responsabili dell’organizzazione. Ciascuna giuria è formata liberamente per iniziativa di ciascuno degli organizzatori e comprende almeno 8 persone. I membri delle giurie beneficiano tutti delle stesse informazioni generali sul cortometraggio fotografico e sul metodo di giudizio. Le opere proposte come l’ordine di proiezione sono identiche per ciascun giudizio.

Al termine delle sessioni di valutazione, ciascun giudice stabilisce singolarmente e in secreto la sua classifica. La classifica finale è ottenuta calcolando la media armonica delle posizioni fornite da ciascun giudice (il primo posto assegna un punto, il secondo posto 1/2 punto, il terzo posto 1/3 di punto, ecc.). L’opera che ottiene la migliore media armonica viene dichiarata vincitrice.

B – Gli incontri degli autori

Gli incontri degli autori hanno luogo durante la giornata di proiezione pubblica del « Trophée de Paris », fissata per sabato 20 maggio 2017, allo Studio Raspail 216, boulevard Raspail a Parigi (14e).

Le opere di tutti gli autori presenti sono proiettate su grande schermo. Al termine di ciascuna proiezione un animatore modera una discussione tra gli autori e gli spettatori. I vincitori del concorso sono annunciati nel corso della sessione serale.

  1. Iscrizioni

L’iscrizione è limitata a una sola opera per autore. Tuttavia due opere per autore potranno essere ammesse se le due opere sono state realizzate da due o più coautori.

Le opere che sono state iscritte a una edizione precedente del « Trophée de Paris » non saranno accettate.

I soggetti trattati sono liberi purché non facciano propaganda e non violino le norme di correttezza.

È consentita solo la « schermata singolo ». L’intero lavoro deve basarsi fermo immagine fotografica su questo, l’inserimento di sequenze video può essere tollerata se non predomina nell’intero gruppo.

Le opere presentate dovranno essere nel formato file autoeseguibile (estensioni exe o mpeg o mp4). I montaggi che non possono essere presentati correttamente con l’attrezzatura di cui dispone l’organizzazione non saranno selezionati.

La durata massima ammessa è di 12 minuti.

Si raccomanda di inviare i montaggi attraverso Internet utilizzando l’iscrizione in linea proposta sul sito del « Trophée de Paris ».

Per gli invii postali, i montaggi, masterizzati su CD, dovranno pervenire agli organizzatori (obbligatoriamente prima del 7  aprile 2017) al seguente indirizzo :

Objectif Image Paris,
Concours Trophée de Paris, 8 rue Brillat Savarin, F75013 PARIS

Una scheda di identificazione secondo il modello da scaricare sul sito del « Trophée de Paris » dovrà accompagnare ciascun montaggio.

La quota di iscrizione è fissata in 15 €  per cortometraggi. La quota di iscrizione può essere pagata :

Con « Paypal » direttamente sul sito
Con trasferimento bancario
Con un assegno di una banca francese o con contanti.

L’assegno deve essere intestato a « Photo Film Argenteuillais ».

L’iscrizione è registrata definitivamente quando tutti gli elementi (montaggio, scheda, quota di iscrizione) sono pervenuti agli organizzatori prima della data di scadenza.

La data limite di iscrizione è fissata al 7 aprile 2017

Le opere straniere non francofone dovranno essere accompagnate da un riassunto in francese o in inglese. Gli organizzatori non sono in grado di avere un interprete di ogni lingua in tutte le giurie

  1. Preselezione

Sarà organizzata una preselezione per fare in modo che le sessioni di valutazione possano essere tenute in una sola giornata, per una durata complessiva di circa 5 ore di proiezione.

La preselezione sarà realizzata dagli organizzatori in base ai seguenti principi :
La preselezione sarà unica per tutti i giudizi.
La novità, l’aspetto inedito, l’innovazione, la qualità, l’originalità, saranno i principali criteri di valutazione.
La compatibilità con l’attrezzatura disponibile (schede grafiche e proiettori).

Almeno un organizzatore, responsabile per lo screening, parteciperanno a una giuria.

  1. Corrispondenza – Informazioni

Tutti i messaggi e le richieste di informazioni avranno luogo per corrispondenza elettronica (E-mail) e attraverso Internet.

Le informazioni relative al « Trophée de Paris » sono disponibili sul sito Internet al seguente indirizzo : http://tropheedeparis.fr/contact/

         6      Patrocinio e premi

Il « Trophée de Paris » è sotto il patrocinio della FPF con il numero 2017-15 e con il patrocinio della FIAP con il numero 2017-184.

Personalizzata moneta medaglia Parigi che caratterizza il « Trophée de Paris » premierà il vincitore del primo premio. Le medaglie FIAP, FPF il prezzo, così come menzioni d’onore FIAP sarà assegnato ad altri vincitori in ordine di classifica.

Una medaglia della Zecca di Parigi che caratterizza il « Trophée de Paris » sarà il premio del vincitore.

L’eventuale somma, che deriva dall’insieme delle quote di iscrizione meno le spese di organizzazione, sarà distribuita agli autori che sono risultati ai primi posti.

Annunci saranno distribuiti secondo la seguente scala:
– Il primo 15 sarà « vincente »
– La seguente (la metà delle opere ha ricevuto meno 15) saranno « accettate ».
Tutte le opere partecipanti al « Trophée de Paris » riceveranno un diploma commemorativo.

              7.             Catalogo
Ciò comprende, tra gli altri:
– L’elenco delle opere e degli autori premiati,
– L’elenco alfabetico stabiliti per paese e per autori con titoli di opere ammesse
– Un quadro statistico dell’evento.
Questo catalogo sarà scaricabile dal sito del « Trophée de Paris

              8.           Diritti d’autore

Le opere che partecipano al « Trophée de Paris » sono considerate libere da ogni diritto di proprietà artistica o altro a carico di terzi.

Per il fatto stesso che partecipano, gli autori si impegnano a garantire gli organizzatori contro qualsiasi azione che potrebbe essere intentata contro di loro da parte degli eventuali aventi diritto. Gli organizzatori non potranno in alcun modo essere considerati responsabili in caso di contestazione o controversia.

                9.                Conservazione delle opere

Gli organizzatori si riservano il diritto di conservare le opere partecipanti al « Trophée de Paris » e sono autorizzati a usarle durante le sedute di animazione private o pubbliche o di promozione della disciplina.

Gli organizzatori si impegnano a non superare i lavori a terzi o per metterli su Internet senza il permesso dell’autore.

              10.                 Programma
– Termine ultimo per l’iscrizione e la ricezione delle opere: 7 Aprile 2017.
– Preset: metà aprile 2017.
– Sentenze: prima settimana di maggio 2017.
– Incontro con autori, proiezioni e premi: 20 Maggio 2017.
– Notifiche: fine maggio 2017.
– L’invio di cataloghi, premi e riconoscimenti: alla fine di giugno 2017.

La partecipazione al « Trophée de Paris » implica l’accettazione del seguente regolamento da parte degli autori.